RENDERING

Il rendering è un potente strumento che implementa i tradizionali disegni 2D, con immagini fotorealistiche dal forte impatto emozionale. La narrazione del progetto non sarà più la stessa. Grazie alle infinite possibilità date dall’ambiente virtuale, è possibile esplorare diverse composizioni, studiare gli effetti della luce, dei materiali e molto altro.

I servizi offerti

Il rendering trova applicazione in numerosi settori interni all’architettura: dallo studio volumetrico degli edifici e dei singoli ambienti, il design degli interni, fino al rendering di prodotto. Per questo, ogni progetto di rendering necessita di attente considerazioni a seconda dello scopo.

A tal fine, il flusso di lavoro di GR.A prevede sempre una prima fase di consulenza, durante la quale verrà determinato l’obbiettivo da raggiungere, al fine di proporre la migliore soluzione per la rappresentazione del progetto.

AFFIANCAMENTO AL PROGETTISTA

La soluzione proposta è specificatamente studiata per accompagnare il progettista durante lo sviluppo del progetto architettonico. Questo servizio comprende la modellazione 3d dell’opera (su richiesta anche con metodo BIM, di cui puoi leggere di più in questo mio articolo di approfondimento), rendering volumetrici di studio (veloci da realizzare e utili per comprendere spazi e illuminazione), rendering di dettaglio che comprendono rendering esterni, rendering interni e tour di realtà virtuale, che ti invito ad approfondire alla pagina dedicata.

CHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO!

RENDERING ESTERNI

Come sempre avviene in architettura, anche per produrre un efficace rendering di esterni, prima di tutto è essenziale comprendere il contesto dell’opera. Per questo, un primo importante momento è costituito dal sopralluogo, sostituibile in caso di impossibilità dalla consegna da parte del committente di immagini adeguate in alta risoluzione.
Successivamente si procede alla:

  • modellazione del fabbricato;
  • modellazione del contesto;
  • applicazione dei materiali;
  • studio della presa fotografica;
  • fotoinserimento “on camera”, che garantisce una resa realistica grazie all’omogeneizzazione delle luci.

Su richiesta, il fotoinserimento può avvenire grazie a riprese aeree effettuate tramite drone.
Determinati tutti questi parametri, verranno prodotti i rendering di bozza, seguiti, dopo approvazione del committente, dai rendering finali.

CHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO!

RENDERING INTERNI

Il rendering di interni, a differenza degli esterni, richiede una maggiore attenzione per i dettagli ed in particolare si aggiungono all’iter:

  • studio della composizione fotografica per la valorizzazione degli ambienti;
  • analisi dell’illuminazione utilizzando i Lumens, unità di misura internazionale che garantisce l’accuratezza con le luci scelte nel progetto;
  • progettazione ed inserimento di soluzioni d’arredo in caso non fosse fornita da progetto architettonico;
  • applicazione dei materiali.

Determinati tutti questi parametri, verranno prodotti i rendering di bozza, seguiti, dopo approvazione del committente, dai rendering finali.

CHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO!